TINAMARIA MARONGIU TESTI BRANI MUSICALI


Madreterra

           

Sconosciuta destinazione,

eccitante complicazione
è li’ che si potrebbe viaggiare
cosa non darei, cosa non darei, oh…

cosa non farei e cosa non farei,

per andare!
Mah…Cosa non darei e cosa non farei,

per andare! 

Cielo e mare esplorazione,
che piacevole vibrazione
comunque sia di amarti io non smetterei
tu fragile e insicura come adesso
intossicata dal progresso 

Ahi…ma che male che fa…Ahi…
Madreterra
nati già pronti per farti la guerra
Madreterra 

In fila si, qui si và avanti cosi
fra i bassi e gli alti delle cose di sempre
noi fermi qui, immobili
ad aspettar che cambi la corrente
Ahi…ma che male che fa
Ahi…Madreterra 

Siamo anemoni in movimento
generati con fango e vento
l’impronta dell’impronta di chi arriverà
dove il potere ha messo un velo al cuore
tagliando le radici anche all’amore

 

Ahi…ma che male che fa…Ahi…
Madreterra
nasciamo grandi per farci la guerra
Madreterra qui… 


In fila si, qui si và avanti cosi
fra i bassi e gli alti delle cose di sempre
restando qui, immobili, qui
ad aspettar che cambi la corrente

Ahi…ma che male che fa …Ahi…
Madreterra!…Madreterra        

In fila si, qui si và avanti cosi’,eh…
fra i bassi e gli alti delle cose di sempre
restando qui, immobili,qui
ad aspettar che cambi la corrente
Madreterra!…Madreterra!…
Metti la pace dove c’è la guerra.

www.bauform.it